Consulenza sessuologica

  • Home
  • Consulenza sessuologica Milano
Consulenza sessuologica Milano
Consulenza sessuologica

La sessualità è un aspetto centrale dell'essere umano lungo tutto l'arco della vita ed è influenzata dall'interazione di fattori biologici, psicologici, sociali, economici, politici, etici, giuridici, storici, religiosi e spirituali.

La sessualità è una componente fondamentale della personalità, un suo modo di essere, di manifestarsi, di comunicare con gli altri, di sentire, di esprimere e di vivere l'amore umano. L'OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute sessuale come “... l’integrazione nella persona degli aspetti somatici, affettivi, intellettivi e sociali della vita sessuale, per cui la sessualità diviene strumento di arricchimento personale, di comunicazione e amore.”

Essendo la sessuologia un'area interdisciplinare d'incontro di molte competenze diverse, è spesso necessaria una guida che individui quale o quali specialisti siano più idonei al caso specifico (sessuologo, psicoterapeuta, psichiatra, ginecologo, andrologo, nutrizionista, cardiologo, urologo, ostetrica, ecc.).

La consulenza sessuale è la prima modalità di intervento a livello sessuologico e consiste in una breve serie di incontri, con funzione conoscitiva ed eventualmente diagnostica, aventi come fine il supporto e il sostegno per permettere delle scelte libere, consapevoli e responsabili riguardo la sessualità.

Nel processo della consulenza sessuologica ci si muoverà nella logica della ricerca, della comprensione, della raccolta di dati (pensieri, emozioni, azioni, relazioni del soggetto), per chiarire la natura di un disagio o problema sessuale, ricollocandolo nel quadro di una nuova attribuzione di significati. È fondamentale definire se il disagio sessuale sia di natura organica o psicologica.

Nel corso della consulenza, per meglio comprendere la domanda, si può passare attraverso la ricostruzione storica del disturbo, dello sviluppo sessuale della persona e della sofferenza lamentata; questa andrà naturalmente indagata nella sua realtà attuale, a livello organico, predisponendo naturalmente gli approfondimenti medico specialistici eventualmente necessari.

Dopo i primi incontri il consulente sessuale definisce un eventuale percorso, con lui o con lo specialista più adeguato. L'obiettivo è quello di costruire, insieme al paziente, una lettura più chiara della situazione che si trova a vivere, le scelte ipotizzabili e l'eventuale percorso di aiuto terapeutico (sessuologico, psicologico e/o medico).

Dunque, alla fine della consulenza, si prospetteranno tre possibili scenari:

  • Restituzione di quanto emerso e chiusura della consulenza
  • Restituzione ed invio ad altro professionista
  • Restituzione e intervento sul problema

Quali sono i temi di cui si occupa la sessuologia?

Sviluppo psicosessuale, rapporti interpersonali, infertilità, sessualità procreativa o degli anziani, identità sessuale, gravidanza, maternità, parto, aborto, contraccezione, malattie a trasmissione sessuale, menopausa, disfunzioni sessuali maschili e femminili (ad esempio, vaginismo, dispareunia, eiaculazione precoce, disfunzione erettile, disturbo da desiderio sessuale ipoattivo, ecc.).

A chi si rivolge la consulenza in sessuologia?

Non c'è un'età giusta per rivolgersi ad un consulente poiché la sessualità accompagna l'individuo durante tutto l'arco della vita e ad ogni età corrispondono diverse necessità, dubbi, difficoltà. Si rivolge dunque all'adolescente, all'adulto, all'anziano, alla coppia.

Dott.ssa Lucia Grassi - Psicologa Psicoterapeuta a Milano

Via delle Forze Armate 41a, 20147 Milano (MI) - linea M1 (Bande Nere)
Via Paolo Uccello 1, 20096 Pioltello (MI) | Via G.P. da Palestrina, 6 Milano M1-M2 Loreto

Iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia n. 11686 del 13/03/2008
Laurea in Psicologia Sociale e dello Sviluppo, seguendo l'indirizzo clinico
P.I. 08151910968

declino responsabilità | privacy e cookies | codice deontologico

grassi-lucia@virgilio.it

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Lucia Grassi .
© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.

www.Psicologi-Italia.it